Informazioni personali

La mia foto

Nato ad Argenta (FE), vivo in provincia di Ravenna e faccio l'Architetto.

lunedì 21 febbraio 2011

Quello che manca......

Nell'attività di Certificatore Energetico si percepisce quotidianamente che c'è ancora qualcosa che manca al sistema Certificazione Energetica. La Regione Emilia Romagna ha introdotto la Certificazione in maniera totale (obbligando la stessa in caso di compravendita, affitto o lavori di ristrutturazione). La finalità di questo sforzo massiccio, pagato dai proprietari di edifici è quella di favorire gli edifici energeticamente virtuosi a scapito di quelli più dispendiosi, incentivando la riqualificazione energetica con la finalità di ridurre consumi energetici e inquinamento.
Detto questo l'esperienza sul campo è quasi sempre la stessa: si fa la Certificazione solo a compravendita o affitto già stabiliti! Cos'ì si finisce per essere, come Certificatori, solo i fornitori di un pezzo di carta senza ricadute reali.
Ora che il sistema è avviato, mi sembra più che mai opportuno che la Certificazione Energetica sia finalmente un elemento fondamentale nelle pubblicità immobiliari di affitti o vendite, solo cos'ì gli utenti potranno decidere in maniera informata. Solo cos'ì a fronte di un edificio in classe G, si prenderanno in considerazione i possibili interventi migliorativi. Ora come ora specie nel campo degli affitti, nessuno ha interesse a riqualificare (non il proprietario che nel momento in cui commissiona la certificazione ha gia trovato da affittare, né tantomeno l'inquilino, che non ha nessuna intenzione di investire nella proprietà altrui). Sicuramente un intervento legislativo in questo senso sarebbe ulteriormente pesante in quanto accentuerebbe ulteriormente l'obbligo alla Certificazione, ma è più che mai opportuno per "chiudere realmente il cerchio" e fare in modo che gli utenti scelgano realmente in maniera consapevole dove abitare. Probabilmente più che un intervento dall'alto sarebbe anche possibile ottenere ciò con l'impegno delle Agenzie Immobiliari che potrebbero qualificarsi impegnandosi ad aggiungere tale informazione (Classe energetica) alla pubblicità degli immobili in vendita o affitto, offrendo anche al contempo la Certificazione Energetica come servizio di base preliminare alla messa in vendita o in affitto di un immobile.